Isigant (Ita)

  Testo In Dialetto Testo in Eng Scarica

Urticante
Fidarsi di me, fidarsi di te…
In che modo?
Sarebbe come nuotare in un canale per campi.

E’ d’impiccio persino guardarti di sbieco,
urticante vederti parlare con qualcuno.

Intinto in fondo e ancora più giù
c’è da scambiarsi le paure ed i pensieri.
Tu, che racconti favole, chiudi ancora i miei occhi…
sta per alzarsi il sole tu nascondimi bene.

Cerino che brucia e rischiara il buio
sta ad aspettare, davanti a un fuoco è po’ più fievole.

Tu dammi indietro la voce che io
slegherò per arroventare l’aria di tramontana.

Intinto in fondo e ancora più giù
c’è da scambiarsi le paure e i pensieri.
tu che racconti favole, chiudi ancora i miei occhi…
sta per alzarsi il sole tu nascondimi bene.